Quanto le marche dei prodotti che compri sono parte di te? Cosa ci spinge ad acquistare una marca piuttosto che un’altra? Quanto ciò che desideriamo essere ha implicazioni su ciò che compriamo e indossiamo?

Questi sono alcuni degli interrogativi che hanno spinto i ricercatori di TREZERODUE a svolgere uno studio all’interno della comunità di cosplayer. Il termine “cosplay” è un gioco linguistico in cui le parole inglesi “costume” (= costume) e “play” (=gioco) si mescolano allo scopo di identificare la comunità di coloro che partecipano ad eventi in Italia e nel mondo travestendosi con costumi e accessori per assumere le sembianze dei propri personaggi preferiti di cartoni, fumetti, film o videogiochi.

Lo studio mostra come la scelta con cui i cosplayer prediligono i personaggi da interpretare può essere dettata da varie motivazioni, fra cui le proprie aspirazioni, che tra le altre possono includere la necessità di sentirsi accettati, il bisogno di affiliazione e di sentirsi parte di una comunità, il desiderio di raggiungere un certo successo finanziario o di apparire in un certo modo ai propri occhi.

Ciò che intende dimostrare lo studio condotto dai ricercatori TREZERODUE è che ognuno di noi sceglie le marche dei propri vestiti così come i cosplayer scelgono i propri personaggi. Sono le aspirazioni che ci spingono a scegliere le marche più adatte a noi, poiché esse stesse diventano parte della nostra persona e del modo con cui scegliamo di apparire e relazionarci con gli altri. Tanto più le marche ci consentono di soddisfare le nostre aspirazioni, quanto più mostriamo una più elevata propensione ad includere specifiche marche come parte del nostro io. Comportamenti di fedeltà e di sostegno contribuiscono alle performance positive per quelle marche che si mostrano adatte a riflettere le aspirazioni dei propri clienti.

I risultati di questo studio saranno presentati nel corso della XIV Conferenza Annuale della Società Italiana di Marketing che si svolgerà a Bergamo il 26 e il 27 Ottobre 2017.

Link alla conferenza: http://www.simktg.it/sp/sim-conference-2017.3sp

Lascia un commento